PPD LUGANO

email: info@ppd-lugano.ch    -    tel: 091 924 99 66

Via Giuseppe Bagutti 22, 6900 Lugano

Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani - Sezione di Lugano - ©2016

Visitatore numero

March 23, 2020

Please reload

Post recenti

Più riguardo per i pedoni, ma non dimentichiamoci dei ciclisti!

September 23, 2019

Da qualche mese a questa parte, la polizia comunale di Lugano ha intensificato i propri sforzi per dissuadere i ciclisti a circolare sui marciapiedi. Prima con la campagna di prevenzione “Marcia-a-piedi”, poi attraverso la posa di una nuova segnaletica, si mira a creare maggior consapevolezza e a dirottare le bici sulle piste ciclabili e sulle strade. Questo soprattutto a beneficio dei pedoni, che non di rado sono confrontati con situazioni di pericolo generate da biciclette che sfrecciano a “tutta birra” sui marciapiedi. Ora purtroppo si sa che le piste ciclabili a Lugano sono ancora un miraggio, motivo per cui desumiamo che l’intento ultimo di questa azione sia quello di far circolare le bici sulla careggiata stradale. Sfortunatamente pedalare insieme alle automobili, è pericoloso almeno quanto (se non di più) per i pedoni circolare insieme alle biciclette. Convinti che al Municipio stia a cuore l’integrità di entrambe le categorie di utenti, ci si chiede se le azioni di sensibilizzazione al momento riservate solo a ciclisti, saranno allargate anche agli automobilisti al fine di promuovere una guida più rispettosa del traffico lento.

  • Dall’inizio della campagna di prevenzione “Marcia-a-piedi” ad oggi, quanti ciclisti sono stati sanzionati? Per quali infrazioni? Quante di questi erano e-bike?

  • Quale è lo stato avanzamento dei lavori per la realizzazione del piano comunale dei percorsi ciclabili? Entro quale data sarà completato?

  • Analogamente a quanto già fatto per i ciclisti, l’Esecutivo intende anche lanciare azioni per sensibilizzare gli automobilisti alla guida rispettosa del traffico lento?

     

     

 

Lorenzo Beretta Piccoli, Angelo Petralli, Sara Beretta Piccoli, Benedetta Bianchetti, Giovanni Albertini, Michele Malfanti

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag