Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani - Sezione di Lugano - ©2016

Visitatore numero

Please reload

Post recenti

MODERATI POCO SEXY

March 23, 2019

 

La moderazione non è di per sé un termine e un concetto sexy ; è mangiare e bere il giusto ( e quindi poco ) ,è guidare con prudenza, amare con ritegno,spendere con parsimonia   ...insomma una vita da moderato   è un po’ la vita da mediano cantata da Ligabue .

E un candidato mediamente smaliziato sa che non sedurrà le folle definendosi un Moderato .

In politica la moderazione è un metodo che applica ,prudenza ,misura , concretezza e compromesso .Una modalità non una identità partitica . .Incontro Moderati in tutto lo spettro politico : sono quelli che preferiscono la mediazione  alla contrapposizione  : rifuggono da bagarres ,urla e dogmi . Abitano sia a  Destra sia a Sinistra ,ma  la casa costruita proprio a loro misura  sta li nel Centro .

Un Centro che sta nel mezzo come la virtû o come la mediocrità;deve scegliere e scegliersi ,darsi un tono e un senso ; non inerte,non biecamente conservatore ,non reazionario anzi,all’occorenza progressista ,calato nella ricerca di nuove risposte a nuove domande ,rifuggendo posizioni ideologiche estreme .

Certo il rischio di essere poco sexy il politico moderato  abitante al Centro lo corre .Come pure  quello di snaturarsi fino a diventare banalmente benpensante, ostinatamente politicamente corretto , professionista del barcamenarsi e cultore del cerchiobottismo .Anche per queste derive ,cui abbiamo assistito nel corso dei  decenni scorsi, il suo elettorato tradizionale si è assottigliato per fare spazio all’elettorato „arrabbiato“  che guarda altrove .

Chi non ha un lavoro ,né una casa ,né uno stipendio dignitoso e non ha prospettive perchè  l’ascensore sociale si è  incagliato ,non ha piû niente da perdere se non  la pazienza ,la fiducia e quindi la moderazione . .

E il Centro che invece la propugna  se vuole tornare di moda alla grande ,se vuole competere con nuovi soggetti politici radicali ed estremisti oggi cosî pimpanti , non potrà tirar fuori solo belle maniere . Se la prudenza in politica deve ritrovare colore e valore e primeggiare sull’avventura e l’azzardo la condizione  è una e ineludibile :ridare a una ampia fetta di elettorato qualcosa da perdere .

 

Camilla Mainardi, Candidata al Gran Consiglio

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag