Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani - Sezione di Lugano - ©2016

Visitatore numero

Please reload

Post recenti

Raddoppiamo il Parco Ciani (bis)

March 16, 2018

 

Ciò che rende unica la città di Lugano è il suo golfo straordinario e impareggiabile. Purtroppo solo una parte delle sue rive sono percorribili a piedi. Il nostro sogno è quello di permettere a tutti di godere gratuitamente di questo meraviglioso paesaggio, camminando per oltre 7 km, da Capo San Martino a Gandria, in tutta sicurezza, gustando degli scorci unici. Questa passeggiata contribuirebbe a migliorare l’immagine di Lugano, la qualità di vita dei suoi abitanti (pensiamo anche agli anziani, sempre più numerosi) e sarebbe un’attrazione supplementare e ad alto valore aggiunto per migliaia di turisti. Inoltre attorno alla passeggiata potrebbero nascere nuove opportunità e iniziative interessanti.

           

Da Capo San Martino al fiume Cassarate la passeggiata già c’è. A dire il vero per valorizzarla al meglio secondo noi è necessario pedonalizzare il lungolago almeno la domenica, ampliarlo e costruire una pista ciclabile: temi questi oggetto di numerosi atti presentati dal Gruppo PPD e GG.

           

Ma a partire dal fiume Cassarate in direzione di Gandria la passeggiata si interrompe a diverse riprese. Purtroppo nell’ultimo decennio nulla si è mosso in questo senso. Non si è stati sinora in grado di sfruttare in modo ottimale l’ottima rinaturalizzazione della foce che, vincendo tutte le resistenze (si ricordi il referendum che non voleva cambiare nulla), è stata in grado di trasformare quella zona in un luogo di svago meraviglioso.

           

Già nel 2005 una mozione PPD auspicava di “raddoppiare il Parco Ciani”, ridisegnando gli spazi da Piazza Castello al Campo Marzio e valorizzando con una passeggiata la sponda sinistra del Cassarate, almeno fino alla Lanchetta. Era appena stata creata la nuova Lugano e si voleva con quell’opera unire anche simbolicamente i quartieri. Il Municipio di allora studiò un progetto che rimodellava quest’area, ampliando il Lido con l’aggiunta di una piscina e creando una passerella rialzata che permetteva di raggiungere il cantiere della Navigazione e la Lanchetta. Si discusse anche di consentire alla popolazione di transitare all’interno del Lido durante la sua chiusura da ottobre a marzo. Si ipotizzò pure di costruire una passerella nel lago davanti a Villa Favorita per raggiungere Cortivo.

           

Dopo tanti anni siamo dell’avviso che i tempi siano assolutamente maturi per riproporre con sollecitudine la realizzazione di questo progetto di valorizzazione della passeggiata sulla sponda sinistra del Cassarate e di riordino delle sue adiacenze. E ciò anche in vista della nascita del futuro polo turistico-congressuale al Campo Marzio Nord (oggetto del MM 9564, approvato recentemente dal Consiglio comunale). Rispetto a dodici anni fa inoltre conosciamo la disponibilità del nuovo presidente della Società Navigazione Lago di Lugano che da tempo con belle iniziative vuole promuovere maggiormente il legame tra la società che dirige e la città di Lugano. Siamo dell’avviso che la possibilità di transitare all’interno del cantiere della Società di Navigazione sia oggi possibile e quindi verrebbe a cadere l’ostacolo principale per il collegamento Cassarate-Lanchetta.

           

In conclusione proponiamo di incaricare il lodevole Municipio di:

  1. studiare una nuova pianificazione urbanistica della zona che da Piazza Castello va al Campo Marzio e alla Lanchetta, coinvolgendo la Società Navigazione di Lugano, il Tennis Club Lido e il Tennis Club Campo Marzio e il Cantone, allo scopo di creare un grande parco (come proponeva la mozione 3225 del 20 ottobre 2005);

  2. realizzare a tappe una nuova passeggiata dalla Foce fino a Gandria:

  • Prima tappa: in tempi molto brevi e a costi contenuti, apertura da ottobre a marzo del Lido e creazione di un passaggio attraverso il cantiere della Società di Navigazione.

  • Seconda tappa: costruzione di una passerella rialzata lungo il Lido e sistemazione del Campo Marzio.

  • Terza tappa: completamento della passeggiata tra la Lanchetta e il sentiero di Gandria, con in particolare la costruzione di una passerella nel lago lungo il perimetro di Villa Favorita.

Visto quanto precede, invitiamo il lodevole Consiglio comunale a voler risolvere:

 

  • La mozione è accolta.

  • Il Municipio è incaricato del seguito.

 

Per il Gruppo Partito Popolare Democratico e Generazione Giovani

 

Anna Beltraminelli (primo firmatario)

Michel Tricarico

Angelo Petralli

Michele Malfanti

Armando Boneff

Lorenzo Beretta Piccoli

Benedetta Bianchetti

Giovanni Albertini

Sara Beretta Piccoli

Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag